Leo
Bastreghi
Fotografo

Fotografo gioielli Firenze

blog fotografia fotografo gioielli firenze

Fotografo gioielli a Firenze

18/03/2021

Studio fotografico per still life di gioielli

Sono un fotografo still life a Firenze e, negli anni, ho iniziato a lavorare con alcuni dei molti gioiellieri che, a volte da generazioni, portano avanti la tradizione orafa della mia città. Nel tempo questo tipo di fotografia diventato una delle mie specialità: fotografare gioielli è piuttosto impegnativo, richiede un alto grado di precisione, tecnica fotografica e l'impiego di attrezzatura specifica. Al contempo lo still life di gioielli concede, soprattutto nella sua accezione pubblicitaria piuttosto che nella fotografia per ecommerce, un alto livello di libertà al fotografo. Il lavoro di fotografo di gioielli infatti si può dividere in tre categorie: fotografia di still life realizzata per campagne pubblicitarie, per store online e cataloghi oppure gioiello indossato, quindi fotografia di ritratto.

Fotografare per il commercio online

Realizzo campagne fotografiche tenendo conto di tutte le esigenze di un'azienda o un'artigiano nel settore orafo. La vendita di preziosi online infatti nasconde problematiche particolari: il cliente, come spesso accade con il commercio online, si trova a valutare l'acquisto di un oggetto che non ha mai visto e mai indossato. In questo caso però si tratta di un gioiello, un oggetto quindi costoso, di prestigio e in alcuni casi unico. Il lavoro di un fotografo professionista può aiutare a superare questi ostacoli: serve cura nella riproduzione dei materiali e delle lavorazioni, soprattutto nei casi più delicati, come ad esempio quello di diamanti incastonati nell'oro bianco. Il fotografo di gioielli deve anche mantenere la tridimensionalità dei preziosi che fotografa, anche se molto sottili e piccoli, oltre che a presentarli in modo accattivante riproducendo grossomodo il modo in cui il gioiello si presenterebbe indossato. Ritengo che quest'ultimo aspetto sia importante in quanto può aiutare a superare la diffidenza di un cliente lontano che non può toccare il prodotto con le sue mani.

Pubblicità di gioielli: dalla carta stampata ai social network

Parlando di pubblicità di gioielli mi riferisco a scatti realizzati pensando alla loro pubblicazione su riviste di settore, siti internet specializzati o per campagne mirate su i social. Il loro scopo è catturare l'attenzione presentando il prezioso in modo accattivante e quindi trasformare chi guarda in un potenziale cliente. Sono scatti che consentono un ampio grado di creatività, per questo spesso la loro realizzazione è discussa in precedenza con il responsabile del marketing. Sono sempre e comunque concepiti con chiara finalità commerciale e devono quindi essere compatibili con l'immagine dell'azienda e con le eventuali altre campagne pubblicitarie in corso. Realizzo questo genere di scatti tenendo sempre presente i media su i quali verranno pubblicati e che poi probabilmente i grafici aggiungeranno un testo all'immagine. Diversi media spesso comportano diversi formati delle fotografie impiegate e diversi tipi e quantità di testi inseriti: per questo motivo, dopo aver pianificato l'intero shooting, realizzo le fotografie necessarie in diversi formati perchè si adattino alle esigenze specifiche. In oltre tutti i miei scatti sono pronti per la stampa: il passaggio da file a carta stampate è delicato e per un risultato ottimale, fedele all'immagine originale e di qualità più elevata possibile, è necessario un lavoro di post produzione specifico oltre che una buona tipografia in grado di stampare professionalmente.

pubblicità gioielli

Ecommerce e cataloghi

A fianco di scatti a carattere pubblicitario è praticamente sempre necessario realizzare gli still life per lo store online o il catalogo dell'azienda. Le fotografie destinate all'ecommerce sono realizzate su sfondo bianco, se necessario riprendendo l'oggetto da più punti di vista, descrivendolo completamente in modo preciso: scatti approssimativi possono portare a lamentele da parte del cliente o quanto meno a una sua possibile indecisione in fase di acquisto per via di immagini poco convincenti. Questo genere fotografico deve essere il più essenziale possibile: il fotografo deve togliere dall'immagine ogni elemento superfluo in aggiunta al prodotto, eliminare ogni distrazione, non lasciare alcun dubbio sulle caratteristiche e, molto importante, non creare incertezze sulle dimensioni dei gioielli fotografati.

L'importanza della fotografia nell'ecommerce

Questo genere di fotografie è spesso sottovalutato: non è infrequente infatti imbattersi in aziende che pur avendo un buon prodotto e una buona immagine a livello generale presentano foto scadenti nel loro negozio online, ritenendole meno importanti. Probabilmente le immagini che, almeno inizialmente, portano i clienti ad acquistare i gioielli saranno quelle di una pubblicità affissa su un cartellone, stampata su un giornale o sponsorizzata su Facebook. Se sono state efficaci allora il cliente andrà sullo store online per vedere il prodotto nel dettaglio e valutarne l'acquisto. È però senza dubbio vero che le fotografie del negozio online sono verosimilmente le ultime che il cliente vedrà prima dell'acquisto: foto scadenti, poco dettagliate o realizzate con inquadrature che non raccontano interamente il prodotto possono disincentivare un cliente prossimo all'acquisto, mandando in fumo tutto il lavoro di comunicazione e immagine fatto dall'azienda. Spesso le vendite sono affidate a piattaforme di proprietà dei rivenditori: in questo caso le fotografie dello store sono spesso le uniche che il cliente vede. Curarne la qualità è ancora più importante. Potete leggere ancora su questo tema in quest'altro mio articolo sulla mia attività di fotogtrafo still life.

Back